Home Skincare

Vitamina C: i “Do” e i “Don’t” per integrarla nella tua skincare routine

08 giugno 2021 giorni fa

Vitamina C: i “Do” e i “Don’t” per integrarla nella tua skincare routine
Paola De Nicola

Paola De Nicola

La vitamina C è il top! Un ingrediente chiave dei nostri cosmetici preferiti, la vitamina C è nota per i suoi benefici anti-età, anti-macchia e anti-imperfezioni (sì, proprio così!). Tuttavia, è importante sapere come usarla correttamente in modo che sia efficace e, soprattutto sicura, una volta integrata nella tua skincare routine.

DO: applica la vitamina C al mattino 

Perché? La vitamina C combatte i danni ambientali e i radicali liberi che si verificano durante il giorno e non mentre si dorme. Pertanto, il momento migliore per applicarla è la mattina (o prima di uscire), dopo aver pulito la pelle e prima della crema da giorno o della protezione solare. 

DON’T: combinare la vitamina C con il retinolo

State tranquilli, la vitamina C è generalmente abbastanza sicura e ben tollerata, ma se avete la pelle sensibile, è importante non usarla insieme ad altri prodotti come scrub esfolianti, acidi e soprattutto il retinolo. 

La vitamina C e il retinolo possono avere effetti simili sulla pelle, quindi combinarli diventa inefficace. Si raccomanda quindi di applicare semplicemente la vitamina C al mattino e il retinolo la sera!

DO: applica un SPF 

Lo svantaggio della vitamina C è che si ossida facilmente alla luce e al sole, e sulla pelle questo può causare la comparsa di macchie o punti neri.

Applicando un prodotto per la cura della pelle contenente un SPF, proteggi la tua pelle ed eviti che il tuo trattamento alla vitamina C perda la sua efficacia. 

DON’T: scegliere una bottiglia trasparente

La vitamina C è sensibile alla luce e all’aria e quando è esposta a questi fattori, si ossida e diventa meno stabile e quasi inefficace.

I vostri prodotti di vitamina C devono quindi essere conservati in contenitori opachi, ermetici e sigillati ermeticamente. 

DO: applica la vitamina C quotidianamente

Hai detto “routine”? Affinché tutti i benefici della vitamina C appaiano sulla tua pelle, è imperativo applicarla quotidianamente. Buone notizie per chi è sempre impaziente, i risultati sono generalmente già visibili dopo una o due settimane. 

DON’T: lasciare il tuo prodotto alla vitamina C alla luce 

Per evitare che la vitamina C si ossidi, conserva i prodotti alla vitamina C in un ambiente fresco e asciutto ed evita di esporlo al sole.

Come riconoscere che il tuo prodotto di cura della pelle è ossidato? Un prodotto che contiene vitamina C dovrebbe avere un colore chiaro. Se comincia a diventare giallo o addirittura marrone, significa che si è ossidato e non è più efficace.

Suggerimenti per una pelle super glow: conserva i tuoi prodotti a base di vitamina C in frigorifero! 

DO: la vitamina C deve essere presente ovunque!

I sieri sono la forma più comune di prodotti per la pelle a base di vitamina C. Tuttavia, non c’è motivo di limitarsi a questi! Per completare la tua routine puoi anche usare detergenti, idratanti, esfolianti e persino creme solari che contengono la vitamina C! 

DON’T: non leggere l’etichetta 

I diversi prodotti possono contenere varie concentrazioni di vitamina C e non tutti sono adatti a tutti i tipi di pelle. In generale, questi livelli vanno da meno del 5% (pelle secca o sensibile) al 30% (pelle grassa o con problemi di pigmentazione). Morale della favola: piuttosto che comprare una marca vista e recensita su Instagram, leggi bene le etichette per capire se il prodotto è adatto alla tua pelle! 

Vuoi saperne di più sulla vitamina C? Vai a leggere il nostro articolo sui suoi benefici!

E per coloro che vogliono una routine alla vitamina C e una pelle luminosa prima dell’estate, andate a scoprire i prodotti della box “Hey June”

box.details.subscription.image.alt

Risplendi con la box beauty Glowria

19,90€ al mese