Home Il parere di Glowria

5 consigli per una manicure che dura

Il 30 agosto 2021

5 consigli per una manicure che dura

Niente è più fastidioso di una bella manicure che si rovina dopo pochi giorni. Far durare più a lungo lo smalto è facile, basta seguire le 5 regole d’oro della manicure perfetta.

Preparare le unghie
Può sembrare un piccolo dettaglio, ma pulire le unghie prima di applicare la base e il colore rimuoverà qualsiasi ruvidità e grasso che può rendere lo smalto meno aderente. Basta pulire tutte le unghie con un batuffolo di cotone imbevuto di solvente per unghie (o alcool) prima di applicare la base. Ricordati anche di limare le unghie e dar loro forma prima di applicare lo smalto: se lo fai dopo che lo smalto è stato applicato, lo indebolirà.

Non saltare la base e il top coat
Si è tentati di applicare una mano di colore velocemente perché l’applicazione completa (base + colore + top coat) richiede tempo. Ma tutti questi step esistono per un motivo! La base assicura l’adesione dello smalto e soprattutto isola la superficie dell’unghia dallo smalto colorato (senza una base, l’unghia è generalmente un po’ gialla quando lo smalto viene rimosso), mentre il top coat naturalmente fa brillare l’unghia ma soprattutto sigilla il colore, a condizione che sia ben applicato su tutta la superficie dell’unghia. Puoi anche applicare più top coat qualche giorno dopo la tua manicure, per ravvivare la lucentezza e aggiungere uno strato di protezione (il “primo” top coat può iniziare a consumarsi, soprattutto se sei stata molto in acqua).

Applicare lo smalto in strati sottili
La cosa migliore da fare quando si applica lo smalto? Applicare due strati sottili di colore. Il primo strato (anche se spesso) può non essere uniforme, mentre due strati sottili creano un colore compatto. Inoltre, anche la qualità dello smalto è molto importante. Uno smalto “vecchio” può aver perso le sue qualità (il colore non è uniforme, non aderisce bene all’unghia, non è fluido…) e non si può fare altro che buttarlo via.

Optare per il semipermanente
Anche se fai tutto bene, il tuo smalto non dura abbastanza per i tuoi gusti? Perché non optare per il semipermanente? Questa tecnologia di smalto da asciugare sotto una lampada UV è di moda già da molti anni e ha il vantaggio di avere l’aspetto di uno smalto classico (nessun effetto unghia finta), pur durando molto più a lungo (da 2 a 3 settimane a seconda della cura che si dà alle unghie) e di essere rimosso con un solvente per unghie. Se sei tentata dall’idea, ci sono due opzioni: farti fare le unghie in un salone o provare il semipermanente a casa. Anche in questo caso, diverse marche offrono kit con smalti speciali e lampada UV come Le Mini Macaron.

Proteggere le unghie
Nonostante i tuoi sforzi, anche la manicure più bella ha bisogno di un po’ di protezione per durare. Quindi ricordatevi di isolare le vostre unghie indossando i guanti quando lavate i piatti o di non giocare nervosamente con le vostre unghie e cuticole. Inoltre, non dimenticate mai di prendervi cura delle vostre mani, vi spieghiamo qui come fare !

Ora non vi resta che scegliere i vostri colori preferiti e se cerchi un po’ di ispirazione, non perderti questo articolo!

Articolo scritto da Maïlys Cusset e tradotto da Paola De Nicola

Ti è piaciuto questo articolo? Scopri il nostro magazine e tutti i tuoi prodotti preferiti per la cura della pelle e il trucco per completare la tua routine nella beauty box Glowria di questo mese, e cogli l’occasione per offrirne alcuni ai tuoi amici!

box.details.subscription.image.alt

Risplendi con la box beauty Glowria

19,90€ al mese