Benessere

I 9 DO e i DON’T per dormire meglio

25 giorni fa

I 9 DO e i DON’T per dormire meglio
aufemininglowria

aufemininglowria

Quando la tisana della “buonanotte” non basta più per dormire, Glowria ha trovato i migliori consigli anti-insonnia per per garantire un sonno tranquillo ogni notte.

DO: scrivere i tuoi sogni

Tieni un quaderno e una penna vicino al letto e scrivi i tuoi sogni quando ti svegli in modo da non dimenticarli. Essere in grado di ricordare e rileggere i sogni spinge naturalmente le nostre menti a calmarsi per un sonno ancora più riposante. Niente più incubi e risvegli notturni in modalità panico!

DON’T: bere un litro di tisana

Bere una tisana calda la sera può aiutare a promuovere un sonno migliore. Il problema? La tua vescica potrebbe risentirne molto prima che tu ti svegli! 

Quindi è meglio gustare la tisana alla verbena e al miele 3 ore prima di andare a letto e tenere un bicchiere d’acqua accanto al letto nel caso in cui si abbia un po’ di sete durante la notte. 

DO: fare esercizi di respirazione

La respirazione meditativa aiuta il corpo e la mente a rilassarsi e distendersi prima di andare a letto. Sapendo che la maggior parte dell’insonnia è causata dallo stress, sai cosa devi fare!

Non solo! Leggi la scheda tutorial della beauty box “Stress Less” per il mese di marzo e guarda sul profilo Instagram di Glowria per scoprire i nostri esercizi di rilassamento fai-da-te con la respirazione guidata.

DON’T: dormire con diversi cuscini

I letti ricoperti di cuscini, uno più comodo dell’altro, ci farebbero quasi venire voglia di rimanere lì per l’intera giornata.

Tuttavia, per dormire bene, gli esperti consigliano di investire in un unico grande cuscino che si appiattisce per adattarsi alla forma della testa, del collo e delle spalle. Quando si tratta di dormire meglio, delle buone lenzuola possono fare la differenza!

DO: andare a letto a un orario fisso

Per quanto semplice possa sembrare, il corpo funziona meglio quando si attiene a programmi e routine prestabiliti.

Cerca di andare a dormire e svegliarti sempre alla stessa ora, vedrai scomparire pian piano tutti i tuoi problemi di sonno.

DON’T: mangiare un dessert per cena

Assumere zuccheri a cena? Porta a picchi di glicemia e d’energia. Un consiglio: mangia presto e opta per un dessert a basso contenuto di zuccheri. Piccola eccezione per il quadratino di cioccolato fondente che si sposa perfettamente con la tisana.

DO: fare un pisolino

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, fare un pisolino durante il giorno non ti impedirà di dormire la notte, a condizione di rispettare il tempo massimo di 90 minuti che corrisponde al momento (dopo qualche minuto) in cui il sonno diventa profondo. Altrimenti, opta per il micro-pisolino di 30 minuti (nessun rischio di svegliarsi in un sogno) altrettanto efficace!

DON’T: regolare il riscaldamento al massimo

L’uomo si è evoluto in condizioni in cui la temperatura è naturalmente più bassa al calar della notte, quindi è meglio abbassare il riscaldamento prima di coricarsi, anche se questo significa avvolgersi nelle coperte, piuttosto che lasciare la stessa temperatura impostata per la giornata.

La temperatura ideale? 18 gradi e dormirai come un sasso.

DO: spegnere computer e telefono

Una volta che hai impostato l’orario per andare a dormire, imposta una sveglia circa un’ora prima, ti darà il segnale per spegnere il telefono, instagram, netflix … ecc. Avrai così tempo a sufficienza per leggere qualche pagina di un bel romanzo, struccarti e lavarti i denti prima di cadere tra le braccia di Morfeo.

DON’T: fare esercizio prima di andare a dormire

Se sono già le 18:00 e non sei riuscito a sollevare il sedere dalla sedia della scrivania per tutto il giorno, è ora di mettere in movimento il tuo corpo in modo che il sonno possa attivare la sua funzione di recupero.

Sport sì, ma al massimo 4 ore prima di coricarsi altrimenti il ​​livello di endorfine potrebbe essere troppo alto per addormentarsi, ed eccoti di nuovo con l’insonnia! 

DO: alzarsi dal letto in caso di insonnia

Avrai anche seguito tutti i nostri consigli alla lettera, ma non riesci a chiudere occhio?

In caso di grave insonnia (spesso dovuta allo stress), gli specialisti consigliano di alzarsi e uscire dal letto per pensare a qualcos’altro. Prendi un bicchiere d’acqua, leggi un libro o scrivi sul tuo diario, fai tutto ciò che ti sembra giusto tranne scrollare su Instagram. Vedrai che dopo 30 minuti il tuo sonno farà il suo grande ritorno. 

Articolo scritto da Cécile Espinasse